FESTA DI SAN LUIGI GUANELLA A POZZO FACETO

FESTA DI SAN LUIGI GUANELLA A POZZO FACETO

Continua il gemellaggio tra le comunità Educative dell’Opera Don Guanella di Fasano ed i fedeli del nostro Santuario di Pozzo Faceto. L’occasione è data, ogni anno,dalla Festa di San Luigi Guanella il 24 di Ottobre. La Santa Messa  delle ore 18.30 è presieduta dal parroco Don  Luigi Bianchessi e concelebrano  don Lorenzo Bellanova ed  i sacerdoti della Casa di Fasano : sono presenti i fedeli della Parrocchia di Torre Canne,quelli di Pozzo Faceto,i Cooperatori Guanelliani,i ragazzi delle Comunità Educative,gli Educatori ed il Personale Ausiliario . ll coro ha accompagnato i vari momenti liturgici.

Significativo è stato il rinnovo degli impegni dei”Cooperatori di Pozzo Faceto”.

Un impegno che ognuno ha ereditato da tutti quei cooperatori eccezionali che ci hanno preceduto,e che oggi si impegna a custodire, curare e valorizzare. L’ Associazione, perché è parte della Chiesa, è di ciascuno di noi, ci appartiene, è casa nostra e merita di essere condivisa e abitata.

Come laici cooperatori siamo più esigenti con noi stessi nel vivere la nostra identità di cooperatori e nell’assumere la missione di un guanelliano cooperatore che all’interno della Chiesa ha la sua caratteristica ben chiara. La Chiesa ha riconosciuto il nostro cammino e percorrendo questo cammino ci santificheremo.

Dice Papa Francesco, “la Chiesa senza testimonianza è fumo”, quindi se il Cooperatore non è testimone e non si sente portatore di un cuore di Padre Misericordioso, è solo fumo.

Cari Cooperatori Guanelliani non accontentatevi, non rassegnatevi, non vi lamentate , non rallentate il passo ma duc in altum! E gettate le reti fidandovi della Parola di Gesù.

Prendete il largo  traendo lo spunto da una frase di Sant’ Agostino, a noi il compito di alzare le vele e Dio penserà a soffiare il vento.

Migliorate  il presente con la vostra testimonianza di Cristiani e di Guanelliani e nello stesso tempo  abbiate dei sogni per il futuro.

 

 

Per le Comunità Educative,a conclusione della Santa Messa, un agape fraterna presso alcuni ristoranti della zona ha concluso la Festa di San Luigi Guanella.

Il Cronista

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi