Polignano a Mare

l

CENTRO SOCIO EDUCATIVO DIURNO     “FRANCESCO DI GRASSI”:  un bell’ incontro

L’Opera Don Guanella, tra le varie offerte, prevede anche forme di accoglienza semi-residenziale attraverso le attività svolte dal Centro Socio-Educativo Diurno di Polignano a Mare .

Il Centro, che accoglie entrambi i sessi, è una struttura educativa di prevenzione e recupero aperta a tutti i minori che, attraverso la realizzazione di un programma di attività e servizi socio-educativi, culturali e ricreativi, mira in particolare al recupero dei minori con problemi di socializzazione o esposti al rischio di emarginazione e di devianza.

L’accoglienza è di tipo semiresidenziale diurna.

E’ aperto per tutto l’arco dell’anno solare e opera in stretto collegamento con l’Ente Affidante, con le istituzioni scolastiche, nonché con le Comunità Educative di Fasano, gestite dalla stessa Opera Don Guanella con le quali sono in rete.

Il C.S.E.D. si colloca nella rete dei servizi sociali territoriali, caratterizzandosi per l’offerta di una pluralità di attività e interventi che prevedono lo svolgimento di funzioni quali l’ascolto, il sostegno alla crescita, l’accompagnamento, l’orientamento,il  supporto educativo nelle attività scolastiche ed extrascolastiche.

L’idea forza che ha spinto l’Opera don Guanella di Fasano ad aprire questo Centro risiede nell’ “energico” desiderio del dottor Di Grassi e della sua consorte Paola Calefati  come erede e  custode del suo testamento: realizzare nella loro villa un ambiente adatto all’accoglienza di bambini nel bisogno.

Per lunghi 20 anni la signora Paola ha immaginato questa opera di carità confrontandosi con i sacerdoti ed i laici della Casa di Fasano.

Oggi è una realtà grazie anche alla collaborazione di sua sorella Anna.

Il giorno 12 Novembre c.m. c’è stata un serata speciale: un gemellaggio tra gli ospiti della Casa di Fasano ed alcuni dei nuovi ospiti del Centro accompagnati dai loro genitori.

 

 

C’è stato molto entusiasmo,tante domande,molte curiosità da chiedere … don Piero ha detto che ci rivedremo il 10 di Dicembre con l’apertura del Centro  ed il 19  dello stesso mese per l’Inaugurazione,giorno della nascita di San Luigi Guanella.

Nella chiesetta del Centro ha preso posto,nel giorno della sua Festa, il Quadro della Madonna della Divina Provvidenza sotto la cui protezione sono stati affidati gli ospiti e lo stesso Centro.

Si ringraziano tutte quelle persone che con entusiasmo e  creatività hanno provveduto alla ristrutturazione degli ambienti della Casa dedicata a “FRANCESCO DI GRASSI” figlio  dei coniugi Grassi,prematuramente   scomparso all’età di due anni.

Un rinfresco,i dolci li hanno preparato gli ospiti delle Comunità Educative,ha chiuso questa bella serata.

Arrivederci a presto.

Il cronista

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi